Questo script serve a gestire i cookies
 
» Home Page  » Progetto Suono Occulto » Ed. 2013

ED. 2013

Sabato 4 maggio - Casa del Suono

IL SUONO OCCULTO, SPAZIO, TECNOLOGIA E CREAZIONE MUSICALE

 

Fabrizio Fanticini e Fons Andriaensen
Comporre suono e spazio: Wunderkammer per 2 violini e live electronics - introduzione e ascolto in AMB
 
Javier Torres Maldonado
Relazioni pluridimensionali fra suono, orchestrazione automatica e composizione elettroacustica in Un posible dia, quasi un radiodramma, per voci, ensemble, sistema elettroacustico interattivo e video (introduce la drammaturga Ana Candida de Carvalho, autrice dei testi)
 
Martino Traversa
Astratto, ma non troppo
 
Fons Adriaensen
Diffusione del suono in sistemi Ambisonics
 
 
Sabato 18 maggio - Casa del Suono
IL SUONO OCCULTO: MORTUOS PLANGO, VIVOS VOCO E LA VIRTUALITÀ DEL SUONO NELLO SPAZIO
 
Fabio Fabbri (Biennio di speciaizzazione di Musica elettronica, Conservatorio “A. Boito” di Parma)
Mortuos Plango, Vivos Voco: analisi di un viaggio nell'antitetica complementarietà tra vita e morte
 

Luigi Manfrin (compositore, docente del Conservatorio "G.Verdi" di Milano)
Ibridazioni tra tecniche di sintesi elettronica e processi di scrittura strumentale: introduzione allo spettralismo

 
Helga Arias Parra (Biennio di speciaizzazione di Musica elettronica, Conservatorio “A. Boito” di Parma)
La musica per violoncello ed elettronica di Kaija Saariaho
 
Mauro Graziani (compositore, docente di composizione musicale elettroacustica, Conservatorio di Musica "F.A. Bomporti"di Trento)
Spettralismo ed elaborazione concreta: un esperimento compositivo
 
Marcela Pavia (compositrice):
Le Tombeau de Messiaen di Jonathan Harvey ovvero il dualismo armonia-timbro
 
Gabriele Manca (compositore, docente di composizione, Conservatorio “G. Verdi” di Milano)
Les microbes de dieu, Modelli di coincidenze e Dialoghi con il sole: nella "carne" della materia e dello spazio
 

Tavola rotonda
 
Partecipanti  Javier Torres Maldonado
                   Martino Traversa  
                   Mauro Graziani
                   Gabriele Manca
Moderatore   Fabrizio Fanticini
 
Casa del Suono – ore 16,00
Esecuzione di Mortuos Plango, Vivos Voco di Jonathan Harvey e di brani composti da studenti del Corso di Musica elettronica del Conservatorio di Parma

Jonathan Harvey: Mortuos Plango Vivos Voco, per nastro (versione per sistema ambisonics di Fons Adriaensen)
Helga Arias Parra: 19 Knives, per 2 tastiere MIDI ed elettronica 8prima esecuzione italiana).
Guido Ponzini: Shades of Dark I, per viola da gamba e sistema elettroacustico interattivo (prima esecuzione assoluta)
Jonathan Harvey: Mortuos Plango Vivos Voco, per nastro (versione per sistema ambisonics di Fons Adriaensen)
Gianluca Deserti: Étude sur le vent austral, per clarinetto basso e sistema elettroacustico (prima esecuzione assoluta)
       
         B.Pilar GonzálesFernándes– Lorenzo Meo, tastiere MIDI
         Guido Ponzini, viola da gamba
         Rocco Parisi, clarinetto
         Javier Torres Maldonado, regia del suono
         Daniele Amidani, assistente regia del suono
         Fons Adriaensen, diffusione in sistema ambisonics
 
 
Casa della Musica - Sala dei Concerti – ore 18,00
“Dynamis Ensemble”
musiche di Jonathan Harvey
 

Quantumplation (1973-75) per flauto, clarinetto, violino, violoncello, pianoforte e tam tam
Run before lightning (2004) per flauto e pianoforte
Vers (2000) per pianoforte solo
Nataraja (1983) per flauti e pianoforte
Tombeau del Messiaen (1994) per pianoforte e nastro
The Riot (1993) per flauti, clarinetto basso e pianoforte
 
                      Birgit Nolte, flauti
                      Rocco Parisi, clarinetti
                      Candida Felici, pianoforte
                      Clara Fanticini, violino
                      Domenico Ermirio, violoncello
 
         Direttore, Javier Torres Maldonado
 
Collaboratore Rocco Dazzi (tam tam, classe di Percussioni del Maestro Danilo Grassi, Conservatorio di Parma)

Sabato 25 maggio - Casa della Musica/Casa del Suono
SPAZIO, TECNOLOGIA E CREAZIONE MUSICALE
Seminario di Iñaki Estrada docente ospite, (programma Erasmus), Conservatorio Superiore di Musica di Salamanca

 

Lunedì 27 maggio – Casa del suono

TRADIZIONE MUSICALE, SPAZIO TECNOLOGIA E COMPOSIZIONE INTERATTIVA TRAMITE PHYSICAL COMPUTING


Nicola Baroni
Nuove prassi per violoncello ed elettronica: composizioni miste per strumento e live electronics, composizioni interattive tramite physical computing.
 

Andrea Cremaschi
Berio in cammino. Tentativi e realizzazioni dopo lo Studio di Fonologia
 
Emilio Ghezzi
la spazializzazione tra Cinque e Seicento

 
La Casa della Musica Comune di Parma CNIT Fondazione Cariparma Università di Parma